Parquet rovere

Scegli insieme a noi il Parquet Rovere migliore per la tua casa

Il Parquet in Rovere dona eleganza e calore a qualsiasi ambiente; inoltre si adatta a differenti stili di arredo, quindi è perfetto sia per impreziosire una casa moderna e contemporanea sia per mettere in risalto il valore di una casa arredata in stile classico. E’ infatti possibile scegliere tra molteplici finiture e colorazioni, risultato di lavorazioni all’avanguardia. Qualche esempio: parquet rovere spazzolato bianco oppure il marrone cioccolato? Tutto dipende dall’atmosfera che desideri creare, dal tuo personale gusto estetico. Rovere decapato, anticato, spazzolato: apposite tecniche di lavorazione esaltano in modo diverso la naturale matericità di questo prezioso legno. 

Scopriamo nel dettaglio le caratteristiche principali del parquet in rovere e i consigli per effettuare una scelta ottimale tra le varie soluzioni, che spaziano dai colori più scuri a quelli più chiari. Infine, quali sono le tecniche di posa in opera del parquet in rovere, i pro e i contro e le tecniche per effettuare una pulizia confacente alle sue caratteristiche? Viaggia insieme a noi, per saperne di più sul parquet in Rovere

Caratteristiche del Parquet in Rovere

 

Caratteristiche del Parquet in Rovere

Tra le soluzioni maggiormente prese in considerazione per la realizzazione di pavimentazioni residenziali figura certamente il Parquet in Rovere: un’opzione capace di donare a qualsiasi genere di ambiente eleganza e allo stesso tempo assicurare resistenza agli urti e al trascorrere del tempo. Il legno in rovere è tra i più pregiati presenti in commercio e soprattutto è adatto per interni. Il Rovere, conosciuto anche in gergo semplicemente come quercia, fa parte della famiglia delle Fagacee e si trova soprattutto nelle foreste a clima temperato dell’Europa e dell’Asia. Focalizzando l’attenzione sul vecchio continente, per la realizzazione del parquet in rovere si utilizza soprattutto il legno prelevato dalla Francia e da tutti i Paesi che componevano l’ex Jugoslavia quali Bosnia, Serbia, Croazia e Slovenia ma anche dall’Albania e dall’Ungheria. Anche in Italia è piuttosto diffuso il rovere con particolare riferimento ai boschi e alle vallate Alpine e prealpine. Tolin seleziona il legno migliore dalle foreste gestite in modo sostenibile della Slavonia. Scopri di più sul nostro Parquet e sulle nostre Lavorazioni.  L’albero di rovere si presenta con un tronco eretto del diametro di circa mezzo metro e può arrivare fino ad un’altezza massima di 40. Tra i pregi del legno di Rovere possiamo sottolineare la sua buona durezza ed una resistenza ottimale alle intemperie, anche se in alcune condizioni climatiche può subire delle piccole variazioni in termini di dimensioni. Le sue caratteristiche più apprezzate sono rappresentate dall’ottima resistenza alla compressione e agli attacchi di funghi e muffe; inoltre garantisce una certa lentezza in termini di invecchiamento. Il suo colore può variare in funzione della zona dove è stato ottenuto in legno e della sua età ma solitamente è bruno con sfumature tendente al giallo. 

 

Focus: Parquet di Rovere sbiancato e spazzolato

Per quanti desiderano scegliere un parquet in rovere dal colore particolare, un’interessante soluzione è rappresentata dal rovere sbiancato e spazzolato. Il colore originario del rovere –  bruno tendente ad un riflesso giallo – può essere variato attraverso un apposito trattamento definito Sbiancatura, che prevede l’applicazione di olio completamente naturale.

Il parquet in rovere sbiancato rappresenta una soluzione idonea soprattutto per arredi di natura moderna, perché garantisce un effetto elegante e al tempo stesso moderno. Da sottolineare inoltre che il parquet in rovere sbiancato spazzolato è anche una soluzione ottimale per quanti vogliono variare la tonalità anche dopo la posa in opera per mezzo di impregnanti naturali colorati. 

 

Parquet Rovere scuro o chiaro?


Solitamente chi decide di dotare il proprio appartamento oppure la propria villa di un pavimento in parquet in rovere si pone quale principale interrogativo se valutare una soluzione scura oppure chiara. Naturalmente non esiste una regola ben definita anche perché entrano in gioco gusti personali molto differenti. Tuttavia è possibile stabilire una serie di utili consigli che potrebbero aiutare ad effettuare una scelta ottimale per soddisfare le proprie esigenze. Sostanzialmente si devono tenere in considerazione alcuni aspetti della propria abitazione, in particolar modo le dimensioni della struttura, la posizione e la luce naturale, lo stile d’arredo e l’atmosfera che si desiderano creare. 

Per quanto concerne le dimensioni, se disponete di stanze piuttosto minute il consiglio è quello di optare per un parquet in rovere chiaro poiché conferisce alla stanza una sensazione di maggior profondità. Per quanto riguarda lo stile, potete sia creare un ambiente armonico, sia affiancare tendenze differenti, per esempio abbinare ad un parquet classico in rovere un arredo moderno, oppure, al contrario, esaltare mobili classici con un parquet bianco dal gusto più moderno. In generale il parquet in rovere scuro è preferibile per ambienti più riservati, per esempio il bagno o la camera da letto; il parquet chiaro invece conferisce alla casa un aspetto più luminoso e moderno ed è preferibile per ambienti che richiedono una luminosità importante. Scopri tutte le nostre Collezioni.

 

Come avviene la posa di un Parquet in Rovere?


Il parquet in rovere può essere installato in qualsiasi zona della vostra casa oppure di un ambiente commerciale fruendo del supporto di veri professionisti del settore. Sostanzialmente esistono differenti tecniche di posa, che spaziano dalla posa a secco alla posa inchiodata, dalla posa su ceramica alla posa su massetto. Tutto dipende dalla tipologia di parquet scelta, da tipo pavimento preesistente e dal sistema di riscaldamento.  Tolin propone tecniche di posa diverse, in base alle vostre esigenze, finalizzate a garantirvi un risultato ottimale nel tempo e il più elevato livello di comfort abitativo. Scopri di più sui sistemi di posa.  

Come avviene la posa di un Parquet in Rovere

I Pro e i Contro di un Parquet in Rovere

Il Rovere è certamente un legno estremamente pregiato che viene scelto per le particolari caratteristiche di calore e resistenza, adatte ad arredare con gusto ambienti residenziali eleganti ed accoglienti. Numerosi sono i punti di vantaggio a favore di questa opzione, primi fra tutti proprio l’eleganza che conferisce a qualsiasi ambiente. Oltre a ciò, il parquet in rovere trasmette una preziosa sensazione di calore e di accoglienza che lo rendono particolarmente adatto soprattutto nella sua versione scura, per ambienti piuttosto intimi come nel caso della camera da letto. Gode di una estrema robustezza, il che permette alla pavimentazione di resistere al meglio ad urti e compressioni. Si tratta di un legno estremamente pregiato, quindi sicuramente più costoso rispetto ad altre tipologie di legno, però la sua robustezza permette di abbattere notevolmente i costi di manutenzione e la spesa è facilmente ammortizzata nel medio e lungo periodo. Dal punto di vista estetico, il parquet in rovere presenta una naturale disomogeneità, che tuttavia non rappresenta uno svantaggio, anzi! Un parquet in legno di rovere è sicuramente una pavimentazione sempre unica nel suo genere. 

 

Perché scegliere un Parquet Rovere naturale?


Attualmente in commercio esistono diverse tipologie di parquet in rovere tra cui quello più ambito è senza dubbio quello naturale: questa pregevole essenza è capace di garantire robustezza al pavimento e di conferire all’ambiente – casa privata o locale commerciale che sia – una prestigiosa eleganza.  Tra le numerose motivazioni che spingono la clientela nel preferire il parquet in rovere ad altre pavimentazioni figura l’estrema flessibilità di questa opzione che può essere adottata praticamente in ogni zona della casa, dalla sala fino alla camera da letto.

Tra l’altro rispetto ad altre tipologie di parquet, quello in rovere naturale garantisce una resistenza ottimale verso possibili urti, per cui è adatto anche ad ambienti soggetti ad un uso frequente come aree open space, cucine o bagni.  Un altro aspetto da tenere in considerazione per scegliere il parquet in rovere naturale è rappresentato dalla sua eco sostenibilità: per salvaguardare nel tempo la bellezza del parquet in rovere è bene utilizzare esclusivamente acqua calda, con detergenti a base di oli e resine vegetali, nel massimo rispetto dell’ambiente e della tua salute. 

 

Come pulire un Parquet in Rovere?

 

Come-pulire-un- Parquet-in- Rovere

Il parquet in rovere è una tipologia di pavimentazione molto elegante e resistente nel tempo, ma è bene seguire alcuni accorgimenti per preservarne nel tempo la bellezza e l’integrità. Un aspetto rilevante è rappresentato dall’esposizione ai raggi solari per via del fenomeno di ossidazione che potrebbe variare in maniera significativa la tonalità della pavimentazione: il legno è un materiale vivo, destinato a cambiare nel tempo! Questo significa che se avete deciso di installare il parquet in rovere in una zona della casa che per alcune ore della giornata presenta una certa esposizione ai raggi solari è bene proteggere la pavimentazione magari con l’utilizzo di tende o scuri idonei.

Per la pulizia del parquet in legno è bene evitare ogni genere di prodotto liquido, soprattutto quelli maggiormente aggressivi come ad quelli a base di candeggina o alcol: la giusta quantità di acqua è sufficiente a pulire in modo efficace il pavimento.   Prima di effettuare il lavaggio è necessario eseguire un’opera di pulizia con un aspirapolvere dotato di spazzole specifiche per la pavimentazione in parquet oppure in alternativa si possono utilizzare delle salviette elettrostatiche che si trovano facilmente nei supermercati. Per mantenere una tonalità sempre viva alla pavimentazione, si possono effettuare periodicamente, per esempio una volta all’anno, interventi di rinnovamento con oli e resine vegetali. Nel nostro Shop puoi scegliere tra detergenti e prodotti di manutenzione per parquet oliati e verniciati.